Cosa succede al nostro corpo dopo un anno di pedalate?
Fare movimento rende in salute e in forma il nostro corpo e spesso capita che la pigrizia dovuta alla routine non fa trovare il tempo per poter fare del movimento in modo continuativo. I benefici fisici e mentali che il movimento produce in noi potrebbero spronare la nostra mente in una sfida personale per il raggiungimento dell’obiettivo salute. Quello su cui possiamo riflettere è il valore che diamo alle nostre abitudini, al tempo che dedichiamo a noi e alla nostra persona
e alla continuità nel farlo tutti i giorni. Possiamo provare ad immaginare cosa succede al nostro corpo nel momento in cui salta sulla sella di una bicicletta.

Dopo dieci minuti di pedalata Il tasso metabolico, il flusso di ossigeno e l’afflusso di sangue al cervello aumentano. Gli ormoni della felicità entrano in circolazione sanguigna motivandoci a proseguire. Si blocca il dolore muscolare e aumenta l’intelligenza, si è più vigili. L’incrementato del flusso sanguigno permette alle cellule di assumere più ossigeno e nutrimento dal sangue e fa perdere peso.

Subito dopo la pedalata ci sentiremo rigidi e doloranti, ma il corpo si adatta rapidamente e dopo due o tre giorni di riposo scopriremo di avere voglia di pedalare ancora!

Dopo alcune settimane di continue pedalate nel nostro corpo i mitocondri proliferano e diventano centri energetici delle cellule. La capacità polmonare aumenterà così cuore e vasi sanguigni lavoreranno meglio.

Il sistema immunitario diventerà più forte e il livello di linfociti nel sangue salirà. Il corpo sarà anche in grado di regolare più facilmente i livelli di zucchero e il corpo
accumulerà meno grasso, iniziando a digerire proteine e carboidrati quattro volte più velocemente quindi si perderà peso rapidamente. Dopo un mese di pedalate la nostra forza e lo stato fisico inizieranno a migliorare, si pedala con maggiore intensità e senza indolenzimenti. Pian piano non saremo più gli ultimi del gruppo! La vita quotidiana diventa un po’ più leggera. La qualità del sonno sarà migliore.

Dopo alcuni mesi di pedalate il nostro corpo avrà una resistenza mai provata, il cuore diventerà più efficiente, l’attività cerebrale migliorerà e saremo in grado di prendere decisioni più rapidamente.

Dopo un anno di pedalate continuative le ossa saranno più robuste. La nostra ansia, per chi ne soffre, sarà ridotta.

Elena Giardina

Pedalare sarà una salda e fantastica abitudine che migliorerà la salute, l’umore e l’autostima.
Non rinunciamo mai a salite in bicicletta e pedalare…pian piano riusciremo anche a volare!

Menu