Natura
che brilla dentro
Uomini che si prendono cura della Terra
Donne che nutrono le Piante
Bambini che ascoltano attentamente la voce del nonno
E lì appari
Con il tuo essere luminoso
Con il tuo essere potente
Natura
che brilla dentro di te
E lì vivi
Con il tuo essere potente
Con il tuo essere luminoso
Con il tuo essere misterioso
Canto a Madre Natura
Al tuo mistero invisibile
Canto alla forza che nutre
La nostra danza per questa vita
Canto alla forza che si sta aprendo
Il percorso dei nostri sogni
Canto a madre natura
Al tuo mistero invisibile
La nostra danza per questa vita
Canto alla forza che nutre
Il percorso dei nostri sogni
(Danit- Naturaleza)
————————————————————————————————–
Ho voluto introdurre questo mio nuovo invito al 2024, con un testo semplice ma profondo di una canzone che racconta il legame tra uomo/donna e Madre Natura.
Perchè? 
È proprio questo legame tra uomo/donna e Madre Natura che deve essere approfondito e oggi ancora più che mai è essenziale esaminarlo e poter portare ancora stimoli e voce per un cambiamento che non tralasci la semplicità e la complessità di tale relazione.
Ho pensato a una bella proposta per questo 2024!
Ho voglia di raccontare e condividere quello che studio e così anche parte del mio lavoro. Ho voglia di poter creare un nuovo team di persone appassionate con cui collaborare e così poter approfondire argomenti e metterli in discussione.
Per questo ho pensato a 3 Corsi di Apporfondimento e di seguito li descrivo:
1. Consapevolezza e Connessione con Madre Natura. Piante e nuovi stili di vita. 
Per approfondire il benessere psicofisico della Natura, come cambiare stili di vita per impattare meno. Conoscere le piante curative e trovare rimedi attraverso esse.
2 ore – Alberi e Comunicazione
2 ore  Ecosofia e Biofilia
2 ore  Terapie Forestali
2 ore Piante Medicina
2 ore Oli essenziali e Tisane Curative Conoscere le principali proprietà
2 ore di esercitazione e scambio con il gruppo
Lunedì dalle ore 18 alle ore 20
————————————————————————————————–
2.  Tutela dell’Ambiente e del Mare. Come essere cambiamento virtuoso per proteggere i luoghi che si vivono. 
Si affronteranno fatti attuali e casi studio per approfondire la tematica
2 ore Sviluppo Sostenibile
2 ore Cambiamenti Climatici
2 ore Deep Ecology e Agenda 2030 e azioni
2 ore Culture nel Mondo e Sostenibilità
2 ore Nuovi Stili di vita da una visione Egocentristica ad Ecocentristica
2 ore di esercitazione e scambio con il gruppo
Martedì dalle ore 18 alle ore 20
————————————————————————————————–
3. Bike Therapy è Bicicletta la nuova filosofia per il benessere della mente, del corpo e della Terra. 
2 ore Storia della Bicicletta
2 ore Mobilità Sostenibile e Città
2 ore Turismo Lento e Possibilità di Viaggio
2 ore Conoscere la Meccanica base della Bicicletta
2 ore Realtà nel Mondo e in Italia di viaggi e associazioni
2 ore di esercitazione e scambio con il gruppo
Mercoledì dalle ore 18 alle 20
————————————————————————————————–
Tutti i corsi avranno la durata di 12 ore.
1 volta a settimana 2 ore, su piattaforma Google Meet con possibilità di interazione e confronto.
Oltre alla parte teorica anche una partecipazione dedicata ad esercizi pratici.
Per ricevere informazioni, programma e procedere con l’iscrizione scrivi a info@biketherapy.it
Posti limitati, iscrizione entro il 31 gennaio.
Costo 65 euro.
————————————————————————————————–

Chi sono e perchè fare un corso con me?

Sono Elena Giardina, laureata in Economia del Turismo e dell’Ambientale – Giornalista – Specializzazioni in Educazione Ambientale, Sviluppo Sostenibile, Mobilità Sostenibile, Ciclo dei Rifiuti, Economia Circolare e Cicloturismo – Guida Cicloturistica Regione Piemonte e Istruttrice e Guida Mtb Nazionale AICS – Conduttrice in Terapie Forestali Teffit – Guida Ambientale Escursionistica Regione Piemonte.
Da oltre 12 anni ho fondato il progetto Bike Therapy, per il mio amore smisurato per la bicicletta, mezzo gentile e inclusivo, mi sono laureata in Economia del Turismo e dell’Ambiente e da sempre ho sviluppato una grande sensibilità per la tutela del territorio in ogni forma. Mi sono innamorata della bicicletta a 12 anni quando ho ricevuto da mio padre in regalo una bellissima Atala Sprint anni ’90 e da quel momento non ho mai smesso di pedalare. La passione per la scrittura e il voler comunicare mi ha fatto conseguire il titolo di giornalista. Negli anni ho conseguito un master in europrogettazione, una specializzazione in logistica e marketing territoriale e formazioni in tema di mobilità sostenibile e ciclabile. Ho lavorato come project manager nel campo dei rifiuti, recupero, riciclo, economia circolare, mobilità e comunicazione ambientale. Ho viaggiato molto in bicicletta in Italia, in Europa e anche in Tanzania dove ho curato un progetto di cooperazione internazionale e regalato delle biciclette alla comunità locale di Pomerini. Pedalando mi è scattata la passione per i sentieri e da oltre 10 anni sono un’istruttrice e guida nazionale mtb Aics. Vivo tra Messina, la mia città natale in cui ho la mia famiglia, i miei amici più stretti e il meraviglioso mare, e Torino, la città che mi ha accolta e insegnato che l’impegno, la rete sociale e le passioni possono davvero realizzare sogni. Quello che mi piace di più è guidare i tour in bicicletta interpretando il territorio con osservazioni, riflessioni e punti di vista inconsueti e approfondire le tematiche di educazione ambientale, educazione alla salute, mobilità e sicurezza stradale e allo Shinrinyoku. Ho creato e seguito moltissimi laboratori educativi nelle scuole, i ragazzi sono il futuro da cui apprendere e stimolare nuove idee. Credo fermamente che la bicicletta sia uno strumento potentissimo di comunicazione che ci permette di conoscere luoghi, paesaggi e territori in modo immediato ed esperienziale con un impatto gradevole sul benessere psicofisico. Abbinare al pedalare pratiche d’immersione nella natura, nel mare e nel territorio, può far scoprire viaggi di passionale connessione con l’aspetto più intimo di noi stessi. Saper guardare la strada da altri punti di vista. Imparare a respirare e interpretare in modo differente noi stessi e non fermarsi mai nel crescere e imparare sempre nuove opportunità!
Sono in formazione continua, leggo molti libri e la vita è sempre stata una missione per comunicare la tutela di nostra Madre Natura.
Altre info – https://www.biketherapy.it/chi-sono/

Elena Giardina

www.humusvitesostenibili.it
Menu